John Q. Ericson

L'Arizona ha una newsletter regionale IHS, Corno sulla gamma. Il rappresentante di zona ha recentemente chiesto ai professori di corno della zona le loro opinioni sul tema della longevità, come nel suonare il corno per molti anni. Poiché questo è un argomento che dovrebbe interessare tutti, vorrei offrire anche qui i miei pensieri.

Come ho scritto in Corno sulla gamma, la longevità come suonatore di corno si riferisce ad almeno tre aree che potrebbero necessitare di aggiustamenti nel tempo in relazione al processo di invecchiamento. Sebbene ciascuno di questi elementi possa essere ampliato in un articolo completo sull'argomento, questi tre sono importanti punti di partenza per il pensiero e la discussione.

  1. Attrezzatura. Molti musicisti, invecchiando, riferiscono di dover passare a un bocchino con un diametro interno leggermente più grande. Ha qualcosa a che fare con l'invecchiamento e le labbra. Inoltre, potrebbe valere la pena indagare su diverse marche e modelli di corni e bocchini, attrezzature più reattive saranno di aiuto poiché il corpo cambia lentamente nel tempo.
  2. Riscaldamento. Molti buoni giocatori quando sono giovani iniziano una routine di riscaldamento che in realtà è un riscaldamento che si estende bene in una routine pratica/tecnica. C'è un punto in cui il riscaldamento che ha funzionato per te per anni potrebbe effettivamente causare problemi, potrebbe consumare troppa energia troppo velocemente e la durata della routine potrebbe essere troppo lunga oltre il punto in cui ti sei riscaldato e pronto a giocare. Assicurati di riscaldarti bene nella fascia media prima di spendere molta energia.
  3. Respirazione. Infine, c'è sicuramente un processo di invecchiamento della respirazione. I polmoni sono meno elastici con l'avanzare dell'età; i giocatori più giovani possono suonare bene con una respirazione così così, ma con l'avanzare dell'età hai davvero bisogno di sfruttare al meglio la capacità polmonare che hai.

Ci sono molti esempi di cornisti che hanno suonato con successo per anni e anni. Sono convinto che parte del loro successo sia stata la volontà di apportare cambiamenti graduali e di ascoltare il proprio corpo in relazione ai tre temi di cui sopra. Una routine pratica e un'attrezzatura che ha funzionato bene per te all'età di 22 anni potrebbero non essere così ideali 25 anni dopo o anche cinque anni dopo, poiché anche allora puoi iniziare il processo di lavorare te stesso nei problemi non essendo disposto a prendere in considerazione il cambiamento. Aumenterà la tua longevità come cornista.

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente, incluso lo stato di accesso. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie.
Ok