farkas2.jpgPhilip Francis Farkas era un leggendario suonatore d'orchestra, un insegnante di primo piano, autore di un libro noto come la Bibbia per i suonatori di corno e co-fondatore dell'IHS.

Farkas è nato nel 1914 a Chicago. I suoi genitori non erano inclini alla musica, ma sua madre pensava che le lezioni di pianoforte fossero importanti. All'età di dodici anni, Farkas si unì ai Boy Scout. La truppa aveva bisogno di un trombettiere, quindi Farkas si offrì volontario e rimase un trombettiere fino all'età di quattordici anni.

Più o meno in quel periodo, Farkas iniziò a mostrare segni di asma e i suoi genitori pensavano che suonare uno strumento a fiato nella banda della scuola sarebbe stato d'aiuto. Farkas scelse la tuba. Ha preso il tram a scuola fino a quando un giorno il conducente del tram si è rifiutato di farlo salire con la tuba. Farkas chiese quale strumento sarebbe stato permesso e il direttore indicò una custodia di corno. Farkas e suo padre andarono a Chicago e affittarono un corno Schmidt per 3 dollari al mese. A Farkas è piaciuto subito, ea quel punto Farkas ha deciso che voleva diventare un suonatore di corno professionista. L'anno era il 1927.

Il primo insegnante di corno di Farkas è stato Earl Stricker. Nel 1930, Farkas divenne uno studente alla Calumet High School e suonò nella banda e nell'orchestra lì, così come nella All-Chicago High School Orchestra. Iniziò a studiare privatamente con Louis Dufrasne, un grande artista del corno dell'epoca, e a suonare con la Chicago Civic Orchestra.

Farkas iniziò la sua carriera come primo corno nella neonata Kansas City Philharmonic, non avendo finito il liceo, nel 1933. Nel 1936, divenne primo corno nella Chicago Symphony Orchestra, il membro più giovane dell'orchestra, fino al 1941. Poi nel successione, suonò il primo corno con la Cleveland Orchestra (1941-1945), la Boston Symphony Orchestra (1945-1946), di nuovo a Cleveland (1946-1947) e infine di nuovo a Chicago (1948-1960).

farkas3Durante questo periodo, Farkas insegnò corno privatamente e al Kansas City Conservatory, Cleveland Institute, DePaul University, Roosevelt University, Northwestern University e infine, dopo aver lasciato la Chicago Symphony nel 1960, all'Indiana University. Dopo così tanti anni di orchestra, ha detto: "Preferirei smettere molti anni prima che 10 minuti troppo tardi". Durante la sua permanenza in Indiana, Farkas ha suonato e fatto tournée con l'American Woodwind Quintet e durante le estati ha suonato nell'Aspen Festival Orchestra.

Farkas aveva una reputazione significativa come insegnante quando si trasferì all'Università dell'Indiana. Qualche anno prima aveva pubblicato L'arte di suonare il corno francese, che divenne nota come la Bibbia per i suonatori di corno ed è un appuntamento fisso nella libreria di quasi tutti i suonatori di corno. La sua prossima pubblicazione importante, L'arte di suonare gli ottoni, Farkas ha pubblicato se stesso e ha fondato Wind Music, Inc. per distribuirlo. Farkas credeva che per avere successo, i suonatori di corno avessero bisogno di tecnica, musicalità e il coraggio di suonare in pubblico. Ha sostenuto di conoscere le loro debolezze e di lavorare per farne dei punti di forza; vale a dire, "Prendi il problema e praticalo all'estremo".

Oltre alle numerose registrazioni orchestrali in cui si può ascoltare Farkas, ha fatto alcune registrazioni da solista e da camera e può essere ascoltato in jingle pubblicitari e in Nat King Cole's Ritratto di Jenny.

Tra gli altri successi di Farkas c'era la progettazione del corno e del bocchino del modello Farkas. Ha sperimentato tutta la sua vita con il design del corno e del bocchino. Nel 1947 lui e il trombettista Renold Schilke fondarono un'azienda chiamata Music Products, Inc. per produrre e commercializzare bocchini. Dopo aver iniziato la sua collaborazione con Holton e trasferitosi all'Università dell'Indiana, vendette la sua quota dell'azienda a Schilke, e poi aiutò a progettare una collezione di bocchini per Holton.

Farkas è stato cofondatore dell'IHS e nel 1978 è stato eletto membro onorario dell'IHS. Ha ricevuto un dottorato onorario presso la Eastern Michigan University, sempre nel 1978. Dopo essersi ritirato dall'Università dell'Indiana nel 1982, Farkas ha continuato a esibirsi e dare cliniche. L'annuale Concorso Philip Farkas Horn è iniziato nel 1992 presso l'Accademia Franz Liszt di Budapest.

Libri su Farkas:

Stewart, M. Dee, Philip Farkas: L'eredità di un maestro, Lo strumentista, Northfield IL, ©1990.

Fako, Nancy Jordan, Philip Farkas e il suo corno: una vita felice e utile, Pubblicazioni musicali di Crescent Park, Elmhurst IL, ©1998.

Principali pubblicazioni di Farkas:

L'arte di suonare il corno francese: un trattato sui problemi e le tecniche di esecuzione del corno francese. CF Summy, Chicago, ©1956.

L'arte di suonare gli ottoni: un trattato sulla formazione e l'uso dell'imboccatura del suonatore di ottoni. Musica del vento, Bloomington IN, ©1962.

Uno studio fotografico delle imboccature di 40 suonatori di corno virtuosi. Musica del vento, Bloomington IN, ©1970.

L'arte della musica: un trattato sulle abilità, conoscenze e sensibilità necessarie al musicista maturo per esibirsi in modo artistico e professionaleR. Wind Music, Bloomington IN, ©1976.

"Riflessioni di un musicista di lunga data". Lo strumentista 42, n. 2 (settembre 1987): pp. 20-26.

 

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente, incluso lo stato di accesso. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie.
Ok