segawaIl servizio di Nozomu Segawa all'IHS è stato significativo nel colmare le lacune, in particolare linguistiche, con il Giappone e l'Asia in generale durante i suoi due mandati nell'IHS Advisory Council (2006-2012) e da allora. Ha partecipato a 16 simposi IHS, dirigendo spesso l'ensemble di fiati della Japan Horn Society, incluso nel 2019 a Gent. È stato direttore esecutivo della società per più di due decenni.

Nozomu è un suonatore di corno freelance in Giappone e professore alla Nippon Sport Science University. Insegna ritmo per gli atleti, compresi i medagliati olimpici. La sua tesi "Effetti dell'esibizione del corno durante l'educazione all'aperto verso i campeggiatori" (2013) è stata scritta dall'esperienza del corno alpino, della conchiglia e del corno da caccia al campo estivo annuale e al campo di sci dell'università. Ha anche condotto ricerche sulla relazione tra pressione intraorale e velocità del flusso in Horn Playing (2003).

Le sue composizioni includono Fanfara di Tekona per tre corni alpini (2001), Fusehime per conchiglia e corno delle Alpi (2006), Una ragazza e una croce per corno e organo con coreografia di una danza popolare di Okinawa (200&), e opere per oboe e alphorn, corno e alphorn, e conchiglia e alphorn.

Nozomu si è diplomato in corno con Kozo Moriyama all'Università di Belle Arti e Musica di Tokyo e con Otto Schmitz alla Hochschule fuer Musik di Monaco. È stato membro a contratto dell'Orchestra della Beethovenhalle e della Filarmonica Classica, entrambi a Bonn. Ha tradotto masterclass (dal tedesco al giapponese) di insegnanti come Peter Damm, Frøydis Ree Wekre e Radovan Vlatković. Dirige orchestre giovanili, universitarie e cittadine, rappresenta l'ensemble Chocolat Virtuoso Japan ed è membro del quartetto di corno/corno delle Alpi Ensemble Forest.

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente, incluso lo stato di accesso. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie.
Ok