Vista da un insegnante

Questo è stato il mio primo simposio internazionale di corno; ecco alcune mie impressioni.

Mostre: una varietà di letteratura e materiali didattici era disponibile presso le mostre. Sono stato fortunato a trovare un bancomat nelle vicinanze, perché non tutti i venditori sono stati predisposti per accettare carte di credito.

Uno dei tanti libri utili per l'insegnamento che ho scoperto era un tesoro di sette pagine, Fprime legature labiali per corno, del Dr. Howard Hilliard (Cornocopia Press). I miei studenti principianti e intermedi ne stanno traendo vantaggio perché insegna contemporaneamente l'uso dell'aria, la gamma media e bassa, gli arpeggi, le capacità di ascolto e i concetti del corno naturale. I modelli includono alcuni che includono salti di un sesto che richiedono un uso corretto dell'aria mentre offrono l'allenamento dell'orecchio. Questi esercizi servono anche come introduzione alla trasposizione, poiché ogni pattern viene ripetuto in combinazioni di valvole discendenti sul corno F.

Workshop: BE: The Balanced Embouchure Method, presentato da Valerie Wells con Stephen Park. Questo workshop ha presentato un approccio allo sviluppo dell'imboccatura che era nuovo al 100% per me. Valerie e Stephen hanno dimostrato gli esercizi da vicino e personalmente, il che era essenziale perché non avevo idea che fosse legale o possibile, figuriamoci vantaggioso, fare cose così strane con una faccia. Avevo solo due scelte: considerarli matti o provarci. Date le straordinarie dimostrazioni di Valerie di produrre toni altissimi, pianissimo, puri dal nulla, e dato il suono meraviglioso e la sicurezza di Stephen come esecutore (cerca Steve Park per trovare alcune adorabili performance video), ho scelto quest'ultimo. E infatti, gli esercizi BE non richiedono il temuto "cambiamento di imboccatura" ma portano a un miglioramento dell'imboccatura in tutti i registri. Raccomando il loro sito web (beforhorn.blogspot.com) come fonte di informazioni per coloro che non partecipano al workshop.

Interpreti e spettacoli memorabili: l'interpretazione di Frank Lloyd di JS Bach Toccata e fuga in re minore. Non avevo idea che questo tipo di agilità senza sforzo fosse possibile! Senza compromettere il tempo o l'accuratezza, in qualche modo ha suonato l'intera gamma dell'organo. Sbalorditivo!

L'interpretazione di William VerMeulen di Steamboat Stomp. Ha avvertito il pubblico che stavamo per vivere una corsa divertente e selvaggia. Che spasso!! Si stava chiaramente divertendo quanto noi.

Gail Williams, corno, e Benjamin Ring, percussioni, di Alec Wilder Suite solista per corno e percussioni improvvisate. L'affascinante e artistica collaborazione tra la straordinaria ed esperta Gail Williams e questo percussionista fantasioso e posato di 13 anni è stata qualcosa da vedere. Credo che siamo stati tutti toccati sia a livello artistico che umano.

Gail Williams e Nicole Cash, con ottimi archi, Beethoven's Sestetto in mi bemolle Operazione. 81b. Abbiamo tutti praticato le parti del corno per questo lavoro. Si può solo immaginare che un fattore nell'intonazione perfetta e nell'equilibrio tra i due interpreti del corno sia stato che Nicole è un'ex studentessa di Gail (così come di William VerMeulen).

CD: Un CD per farti entrare nell'atmosfera per il 44° Simposio IHS in Texas il prossimo maggio: Texas Horns presenta 12 suonatori di corno delle Orchestre Sinfoniche di Dallas e Houston, inclusi tre degli artisti presenti a questo simposio. Il repertorio spazia da Samuel Barber a Thad Jones e, manco a dirlo, il livello delle prestazioni è al top. Crystal Records CD774

Conclusione: incoraggio vivamente i lettori a prenotare le date per il 44th International Horn Symposium, 15-19 maggio 2012 presso l'Università del North Texas a Denton.

- Jane Swanson, insegnante in pensione che insegna privatamente e suona il corno a San Luis Obispo CA

Sessioni amatoriali

"Amatoriale" è il termine migliore per le nostre sessioni sulla creazione di musica comunitaria? Un termine più adeguato, credo, potrebbe essere "musicisti di comunità". La parola "dilettante" porta uno stigma. "Entusiasta" è un'altra etichetta che è stata proposta.

I gruppi comunitari a Tucson, in Arizona (casa mia) servono a molti scopi e sono importanti per il tessuto della comunità e per il divertimento dei residenti e dei visitatori. Credo che questi gruppi comunitari siano preziosi e che le sessioni sulla creazione di musica comunitaria o sui dilettanti siano una componente molto necessaria nei workshop IHS. La partecipazione alle sessioni di San Francisco è stata alta e spero in altre sessioni nei futuri simposi.

La prima sessione è stata una master class con Nicole (Nikki) Cash, corno principale associato della San Francisco Symphony. Nikki ha iniziato affrontando questioni pratiche per i suonatori di corno che hanno lavori giornalieri; principalmente l'evidente mancanza di tempo di pratica, dove e come trovare anche una decina di minuti circa. Nikki, con un grande senso dell'umorismo, ha tenuto a sollecitare diversi brevi periodi di pratica, che includevano il ronzio del microfono in macchina insieme ai brani alla radio, alla scrivania, ecc., invece di due ore lunghe o più sessioni a fine giornata, dopo una giornata di lavoro, che possono essere o meno disponibili in termini di tempo e/o energia. Brevi stint consentono il recupero muscolare e della concentrazione. Nikki si chiedeva se si potesse davvero concentrarsi per un periodo di tempo più lungo e si preoccupava dell'energia e dell'uso eccessivo dei muscoli. La visualizzazione può essere un ottimo strumento e può essere praticata senza il clacson. Se hai solo mezz'ora per esercitarti, ti consiglia 5-10 minuti per il riscaldamento, quindi 20 minuti di studi o di repertorio.

Ronzare un bocchino con un tono reale e un'articolazione uniforme è diventato una parte molto più suggerita del riscaldamento e dell'accumulo dell'imboccatura. In questa sessione, con il corno principale della Boston Civic Orchestra, Kerry Thompson, che ha suonato il Notturno da Midsummer's Night's Dream di Mendelssohn, un breve periodo di brusio ha chiarito il tono e l'approccio al corno, come è successo ogni volta che ho osservato questa tecnica di insegnamento in un simposio. Nikki ha portato Kerry a uno stile di gioco più calmo con il suo approccio coinvolgente di "respirare come un mantice" e ronzare.

La seconda volontaria, Emily Craparo, un ingegnere aeronautico di stanza presso la Naval Postgraduate School nella vicina Monterey, ha suonato il famoso assolo della Sinfonia n. 5 di Tchaikovsky. Nikki ha suonato insieme a Emily dopo la prima volta ed è riuscita in un breve periodo di tempo per liberare il gioco di Emily. Nikki ha fatto emergere problemi di postura e uso dell'aria e si è complimentata con Emily per la scelta del materiale. Ha raccomandato di articolare le semiminime puntate come tre crome durante la pratica per mantenere il ritmo costante durante le misure rubato.

Nikki sostiene di prendere la quantità di aria necessaria, non una quantità eccessiva, per produrre una frase musicale. Suonare musicalmente è stata una frase coerente in questa master class.

Chiaramente questi due individui volevano imparare. Sembra il caso che con più di un partecipante a una master class che il primo partecipante riceva spesso la maggior parte dell'energia e del tempo effettivo nella sessione, e di solito è il più istruttivo, e in una certa misura questo era vero qui.

Nikki è un'insegnante scrupolosa ed energica, oltre che un'esecutrice impeccabile. Impartisce divertimento e tecnica con urgenza, che penso sia di grande valore per la persona che ha un lavoro quotidiano ma è entusiasta di giocare bene, non importa l'ora o il luogo. Le capacità rivitalizzanti è stato ciò che ho osservato con lei. Lo ha fatto con non eccessiva sicurezza ma con incoraggiamento positivo, facendo desiderare al musicista di fare immediatamente ciò che è stato suggerito ... ronzando, usando l'aria e immaginando l'azione del mantice di una fisarmonica o della griglia del barbecue, estendendo le braccia verso l'esterno e poi verso l'interno. Ho sentito che era un forte segnale visivo per tutti. Come membro del pubblico, sembrava divertente e davvero vitale far parte delle istruzioni di Nikki.

La seconda sessione ha visto un panel con Bill Scharnberg e Mike Hatfield, moderato da Marilyn Kloss. Le dispense di Bill includevano un modulo per guidare il pensiero su dove si era in termini di musicalità e dove si voleva essere tra cinque o dieci anni. La sessione è iniziata con Bill che ha chiesto al pubblico di cosa volesse discutere, il che purtroppo ha portato a una discussione tortuosa. Sentivo che le dispense, se fossero state usate, avrebbero migliorato l'inutile discussione, ma sono state usate solo come un fugace riferimento.

Marilyn ha chiesto suggerimenti per future sessioni "amatoriali". Ho suggerito di chiedere a un direttore dell'ensemble comunitario dell'area di Denton TX (sede del simposio del prossimo anno) di affrontare i bisogni e le lotte dei gruppi comunitari. I gruppi musicali comunitari hanno anche personale ausiliario che fa avanzare la vita musicale del gruppo; ad esempio webmaster, artisti per volantini, raccolte fondi, coniugi che fungono da uscieri, ecc. Forse uno di questi individui potrebbe condurre o partecipare a una sessione.

- Barbara L. Chinworth, rappresentante dell'area dell'IHS Arizona ed editore di Horn on the Range

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente, incluso lo stato di accesso. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie.
Ok