L'International Horn Society è una comunità globale di corni. Celebriamo la diversità ed esercitiamo la tolleranza e siamo qui per offrire supporto, risorse e ispirazione. Le opinioni espresse dai singoli membri dell'IHS non riflettono necessariamente i nostri valori e gli obiettivi della società nel suo insieme.

trasposizione della nota effettiva su un singolo corno F e domanda sulla registrazione

Più
16 agosto 2018 16: 16 #1731 by Hannah Doxtader
Ciao,

Sono confuso su ciò che la gente dice è la trasposizione F, diciamo che un C4 scritto suona F3, ma ascoltando un Dennis Brain
registrazione su Youtube suonando Beethoven op. 17 Sonata per corno e pianoforte sembra che stia suonando a partire da C3
Arpeggio di apertura C3 F3 C3 A2 F2 F1 a meno che non senta l'ottava scritta per ignoranza (sono un principiante)

Qualcuno può dirmi se "trasposizione in fa = senti giù una quinta" è comprensione stenografica -
ottava e una quinta inferiore?>

Mi è capitato di essere un principiante con un solo corno F e volevo solo suonare alcune note e ascoltare insieme a uno spartito
e sembra che Dennis Brain ce l'abbia seduto nella gamma del corno del Fa basso (al centro?) Perché dovrebbe suonarlo a partire da
C3 se ha un doppio corno però? Non è facile iniziare con C4 su quel clacson?

Sono solo confuso e sto cercando di farmi strada intorno al mio nuovo corno singolo, tutto qui e sto iniziando davvero a farlo
studiare e ascoltare.

Qualsiasi aiuto è molto apprezzato!

Fatti un favore: Accedi per partecipare alla conversazione.

Più
16 agosto 2018 21: 14 #1732 by Hannah Doxtader
Penso, a causa del timbro del corno, di aver sbagliato le ottave. Stavo assumendo che il fondamentale del mio F Horn fosse F2 e i toni del pedale fossero F1 e giù.

Fatti un favore: Accedi per partecipare alla conversazione.

Più
17 agosto 2018 06: 21 #1733 by Chris Crawley
La musica del corno è normalmente notata un quinto più alto di quanto suoni - non un quinto più un'ottava.

Non sono sicuro di quello che stai ascoltando, ma il suono del corno è straordinariamente complesso, con molte sfumature.

Avere un doppio corno non fa differenza per la disponibilità delle note; le note più basse possono "parlare" più facilmente sul lato Bb più corto di un doppio corno, ma quelle stesse note possono essere stonate. Il lato Bb si esprime al meglio nella gamma media e superiore, dove le armoniche sono più distanti e la precisione è migliore.

Hai un insegnante? Le tue domande avrebbero una risposta più semplice da parte di qualcuno seduto accanto a te e in grado di dimostrare di cosa stanno parlando.

Comunque, buona fortuna con il suono del corno. Ricorda: "Dio ha creato alcune persone suonatori di corno; altri non sono così fortunati".

Fatti un favore: Accedi per partecipare alla conversazione.

Tempo generazione pagina: 0.291 secondi
Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente, incluso lo stato di accesso. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie.
Ok