Michael Holtzel (1936-2017)

hoeltzel.jpgMichael Höltzel è un solista, un artista orchestrale e di musica da camera, un direttore d'orchestra e un insegnante influente. Ha anche fondato una serie di ensemble e simposi di musica da camera.

Höltzel è nato nel 1936 a Tubinga, in Germania. Dopo il liceo ha studiato corno e viola alla Hochschule für Musik di Stoccarda, completando gli studi in corno e dirigendo al Mozarteum di Salisburgo. È stato corno solista con la Camerata Academica di Salisburgo, l'Orchestra di Palazzo Pitti di Firenze, la Bamberg Symphony e la Munich Philharmonic.

I suoi studi hanno incluso la classe di musica da camera di fiati del clarinettista Philip Dreisbach a Stoccarda, dove ha anche beneficiato di lezioni musicali con Hans Köhler, violista con il Wendling Quartett. A Salisburgo ha imparato Mozart da Bernhard Paumgartner, presidente dell'Internationale Stiftung Mozarteum e del Festival di Salisburgo e direttore della Camerata Academica. Come risultato di questi studi, Höltzel fondò e diresse l'ensemble di fiati della Bamberg Symphony.

Nell'estate del 1970, Höltzel voleva studiare con Philip Farkas all'Università dell'Indiana. Dopo che Farkas e Dean Bain avevano ascoltato il nastro dell'audizione (il primo concerto per corno di Haydn con la Bamberg Symphony Orchestra), rifiutarono Höltzel come studente, ma lo assunsero come insegnante in visita.

Nel 1972, Höltzel è stato solista e direttore dei quattro concerti di Mozart e del Concerto Rondò con la Camerata Academica di Salisburgo, dopo di che l'orchestra gli ha offerto la posizione di direttore principale (fino al 1975).

Höltzel è stato professore di corno e musica da camera alla Hochschule für Musik di Detmold (1973-1999), all'Università dell'Indiana (1970-71, 1975-76, 1980-81, 2005-06), e attualmente alla Hochschule für Musik e Theatre Rostock e la Hochschule für Musik Trossingen. Ha diretto numerosi corsi di musica da camera (Salisburgo, Bloomington, Weimar, Bobbio, Tokyo, Bologna, ecc.).

Molti degli ex studenti di Höltzel sono diventati vincitori di premi e suonano nelle maggiori orchestre sinfoniche: Radovan Vlatkovic, Eric Terwilliger, Daniel Katzen, Bruno Schneider, Esa Tapani, Alessio Allegrini e altri.

Höltzel appare frequentemente come direttore ospite con varie orchestre sinfoniche e da camera e con ensemble come la Piccola Academia di Roma, la Wind Academy Sachsen a Chemnitz, i fiati della Hamburg Symphony e la Radio-Symphony Orchestra di Helsinki, Finlandia.

Höltzel ha fondato vari gruppi di musica da camera, come il Detmolder Hornisten, la Gran Partita Detmold e il Detmolder Serenadenensemble. Molti dei suoi CD sono stati pubblicati dall'etichetta MDG, tra cui Le Grand Sestuor di Dauprat con il suo Detmolder Hornisten e Musica romantica per corno e pianoforte con Friedrich Wilhelm Schnurr.

Nel 1980, Höltzel ha ospitato il primo simposio europeo del corno a Trossingen e nel 1986 ha ospitato il simposio IHS a Detmold. Insieme a sua moglie, Petra Mendes, ha organizzato l'International Horn Festival 2000 a Detmold ed è co-fondatore dell'International Horntage che si svolge ogni due anni (istituito nel 2002).

Metodo di Höltzel per corno (Hohe Schule des Horns) è stato pubblicato da Schott International in tre volumi. Il terzo volume, premiato con il German Book Prize nel 2001, è disponibile in inglese comePadronanza del corno francese: tecnica ed espressione musicale.

Höltzel ha fatto parte del Consiglio consultivo IHS (1976-1982 e 1988-1991) e vicepresidente (1978-1981). Nel 2009 è stato eletto Membro Onorario dell'IHS.

Ethel Merker (1923-2012)

kem1.jpgKathryn Ethel Merker è stata una pioniera come donna in quello che all'epoca era il mondo maschile della musica professionale. Ha suonato con importanti orchestre, in sessioni con artisti di registrazione, spettacoli e jingle e ha insegnato in diverse università. La diversità del suo lavoro è sorprendente. Ha aiutato a progettare il Holton corno Merker-Matic ed è stato un medico e portavoce per Holton, ora Conn-Selmer.

Ha studiato prima il pianoforte, poi ha iniziato a suonare il corno in terza elementare. Ha studiato con Max Pottag durante il liceo e poi alla Northwestern University, dove ha conseguito lauree BME (1946) e MM (1947). Ha lavorato come freelance a Chicago ed è stata corno principale nella Chicago NBC Radio Orchestra (1941-50), dove era l'unica donna e uno dei membri più giovani.

kem2.jpg
Alla fine degli anni '1950, Ethel Merker acquistò il suo "ennesimo" corno Geyer. In questa foto, lo sta provando sotto gli occhi attenti del creatore.

Ethel ha anche suonato con la Chicago Symphony, Chicago Pops, Chicago Lyric Opera, Milwaukee Symphony, Berlin Radio Orchestra, New York City Ballet, New York City Opera e Boston Pops, e in spettacoli a Las Vegas.

Ethel ha registrato con i Jackson Five, Barbra Streisand, Diana Ross, John Denver, Peggy Lee, Johnny Mathis, Mimi Hines, Ramsey Lewis, Curtis Mayfield, gli Smothers Brothers e Quincy Jones. Peggy Lee ha insistito per avere Ethel nella sua orchestra e Johnny Mathis l'ha chiamata la sua suonatrice di corno preferita. Agli Universal Studios di Chicago, un gruppo chiamato Ethel Merker Flying Wedge ha messo Ethel davanti, con due tromboni, tre trombe, quattro legni, cinque ritmi, sei violini e sette archi bassi. I jingle includono Marlboro, Coca-Cola, McDonald's, Budweiser e United Airlines.

Ha fatto parte della facoltà dell'Università dell'Indiana, della DePaul University, del Vandercook College of Music (Chicago), della Northwestern University e della Valparaiso University. Gli studenti includono Dan Phillips, Randy Gardner, Herbert Winslow, Jack Dressler, Eric Terwillinger e Oto Carillo. Ethel crede nell'esporre gli studenti a tutti i tipi di musica. Il Vandercook College le ha conferito una laurea honoris causa in musica nel 1995.

Ethel era un collega di Philip Farkas, assistendolo in molte occasioni nella Chicago Symphony. Discutevano spesso di corna e design delle corna, e Farkas la portò con sé al Holton Elkhorn, WI per suonare e ascoltare i corni che stava sviluppando. Nel 1995 il proprietario di Holton, Vito Pascucci, ha chiesto a Ethel di aiutare a produrre un nuovo design di corno. Ethel ha lavorato con l'ingegnere Larry Ramirez per sviluppare la Merker-Matic.

Ethel ha partecipato a workshop e simposi di corno come a Holton clinico. È stata insignita del Pioneer Recognition Award della International Women's Brass Conference nel 2001 ed è stata eletta Membro Onorario dell'IHS nel 2009.

Frank Lloyd

lloyd.jpgFrank Lloyd è rinomato per il suo virtuosismo tecnico, la sua musicalità e la sua volontà di condividere la sua esperienza. Tra le molte esibizioni memorabili ai simposi IHS ci sono Paganini Caprices (con David Pyatt) a Tallahassee nel 1993, la Britten Serenade a Tuscaloosa nel 2005 e la Toccata e fuga in re minore di Bach in diversi simposi (2006-2008).

Frank è nato in Cornovaglia nel 1952 e ha iniziato la sua carriera musicale al trombone nella banda di ottoni della sua scuola all'età di 13 anni. A 16 anni ha lasciato la scuola per unirsi al Royal Marine Band Service e successivamente è stato cambiato al corno.

Lasciando i Royal Marines nel 1975, Frank andò a studiare con Ifor James alla Royal Academy of Music di Londra. Poco dopo aver iniziato, tuttavia, gli fu offerto il posto di primo corno con la Scottish National Orchestra (ora The Royal Scottish Orchestra), dove rimase fino al 1979. Tornò a Londra per assumere un incarico con la Royal Philharmonic Orchestra, e presto in seguito divenne membro del Philip Jones Brass Ensemble, del Nash Ensemble e dell'English Chamber Orchestra.

Frank ha fatto parte della facoltà della Guildhall School of Music, Trinity School of Music, Royal Northern College of Music e, dal 1998, professore di corno alla Folkwang Hochschule di Essen, in Germania, seguendo le orme del leggendario Herman Baumann dopo Il pensionamento anticipato di Baumann. Ha girato il mondo come solista, musicista da camera e clinico e ha registrato gran parte dell'assolo di corno e della letteratura da camera.

Frank è membro onorario della British Horn Society e membro della Royal Academy of Music. Ha fatto parte dell'IHS Advisory Council (2000-2006) e presidente (2004-2006). Nel 2009 è stato eletto Socio Onorario.

Per ulteriori informazioni sulla vita e la carriera di Frank, vedere il suo sito web .

Randall Faust

Randall FaustHornist, compositore, autore e professore, Randall Faust ha contribuito alla comunità del corno sia a livello regionale, nell'Illinois occidentale, sia a livello internazionale, attraverso l'IHS e altre organizzazioni. Randy ha partecipato a molti simposi IHS ed è stato ospite dell'International Horn Symposium 2009 a Macomb IL.

Randy è professore di corno alla Western Illinois University dal 1997, cornista del Camerata Woodwind Quintet e del LaMoine Brass Quintet e conduttore dell'annuale Western Illinois Horn Festival e dell'annuale BrassFest. Ha partecipato a simposi regionali e internazionali. Le sue composizioni, tra cui Quartetto per quattro corni in memoria di Philip Farkas, si ascoltano spesso nei concerti e nelle registrazioni. Ha prodotto un DVD didattico, Come fermare un corno. Esegue e registra, comprese opere di compositori contemporanei. I crediti delle esibizioni includono trasmissioni su Peach State Public Radio durante 12 anni come corno principale della Columbus (Georgia) Symphony Orchestra e la registrazione come membro della Clarion Wind Symphony.

Randy è nato nel 1947 a Vermillion, South Dakota, in una famiglia di musicisti. Ha studiato a Interlochen, Eastern Michigan University (BS 1972), Minnesota State University Mankato (MM 1973) e University of Iowa (DMA 1980). I suoi insegnanti di corno hanno incluso Marvin Howe, John Berg, Marvin McCoy, Don Haddad, Eugene Wade, Orrin Olson, Paul Anderson, Michael Hatfield, Arnold Jacobs e Helen Kotas Hirsch; i suoi insegnanti di composizione erano Rolf Scheurer, Warren Benson, Anthony Iannaccone, Peter Tod Lewis e Donald Martin Jenni. Ha insegnato alla Shenandoah University (1973-1982) e alla Auburn University (1982-1997), ed è stato membro della facoltà dell'Interlochen Center for the Arts per oltre due decenni. Nel 2006 ha registrato Fantasie su temi americani, un CD di composizioni di William Presser.

Gli articoli e le recensioni di Randy sono apparsi in The Horn Call dal 1980. Ha raccontato il lavoro del suo insegnante, IHS Membro Onorario Marvin Howe, in un 1996 Richiamo del corno articolo "Marvin Howe, Singer of Smooth Melodies", nella sua edizione di Marvin Howe's Il corista che canta (2001), una serie in corso di video didattici, e in una lezione/performance che ha coinvolto molti ex studenti Howe all'International Horn Symposium 2016.

Le composizioni di Randy sono state eseguite presso l'International Trumpet Guild, l'International Trombone Association, la National Gallery of Art e la Weill Recital Hall della Carnegie Hall e sono state oggetto di numerose tesi di dottorato. La sua musica è stata registrata su Albany Records, MSR Classics, Crystal Records, Summit Records e ACA Digital Recordings da artisti come The Palisades Virtuosi, Andrew Pelletier, David Griffin, Ralph Lockwood, Steven Gross, Michael Hatfield, Randy Gardner, David Krehbiel e Douglas Hill. Lui e sua moglie, Sharon, pubblicano le sue composizioni attraverso Faust Music dal 1974.

Oltre alle sue attività con l'IHS, Randy è stato presidente della National Association of College Wind and Percussion Instructors (1992-1994) ed è stato presidente ad interim del Western Illinois Department of Music. È stato premiato dalla Western Illinois University Chapter della Honor Society of Phi Kappa Phi come Outstanding Artist per il 2004 e nel 2006 e 2010 dal College of Fine Arts and Communication con il suo Creative Activity Award. Ha ricevuto l'ASCAP Award ogni anno dal 1990 e l'Orpheus Award dalla The Auburn University Chapter della Phi Mu Alpha Sinfonia Fraternity nel 1987.

Randy ha fatto parte dell'IHS Advisory Council (1984-1990), come Segretario-Tesoriere (1986-1987), Presidente (1987-1990), Music Review Editor per The Horn Call (1981-1990) e Coordinatore del Concorso di Composizione dal 2013. Ha ricevuto il Premio Punto nel 2009 ed è stato eletto Membro Onorario IHS nel 2016.

Daniel Bourgue

borghese.jpgDaniel Bourgue, "che deve essere sicuramente l'ultimo rappresentante della vecchia scuola di suonare francese", è stato acclamato come uno dei migliori solisti della sua generazione, elogiato per il suo virtuosismo, la qualità del suono e l'eleganza e la purezza del suo stile . Inoltre, è un rinomato insegnante e le sue pubblicazioni sono importanti contributi alla letteratura del corno.

Bourgue è nato nel 1937 ad Avignone, in Francia, e lì ha iniziato la sua formazione musicale, studiando violoncello, corno, armonia, storia della musica e musica da camera. Dopo aver ricevuto un Premier Prix al Conservatorio di Avignone mentre era ancora al liceo, è entrato al Conservatorio di Parigi, dove dopo otto mesi ha ottenuto un Premier Prix in corno nella classe di Jean Devemy. In questo periodo inizia la sua carriera di solista e musicista da camera, che lo ha portato in giro per il mondo.

Bourgue si è esibito con l'Orchestre National de France, i Concerts Pasdeloup, la Nouvel Orchestre Philharmonique, l'Ensemble Orchestral de Paris, la London Symphony Orchestra, l'Orchestra Nazionale del Messico, le orchestre di Monaco, Sofia e Colonia e la Salzburg String Quartetto. Dal 1964 al 1989 è stato il primo corno dell'Orchestre du Théâtre National de l'Opéra de Paris.

Numerosi compositori, come M. Bleuse, G. Barboteu, G. Delcrue, M. Constant, A. Tisne ed E. Cosma, hanno dedicato opere a Bourgue e ha eseguito in prima assoluta numerose composizioni contemporanee di Messiaen, Delerue , Pousseur, Jolas, Ballif, Constant e Francaix.

Le pubblicazioni di Bourgue includono cinque volumi del metodo Techni-Cor, un libro Parlons du cor (tradotto in diverse lingue), una trascrizione delle suite per violoncello di Bach e numerose edizioni e arrangiamenti della letteratura per corno. È direttore della casa editrice Edition Billaudot.

Negli anni successivi Bourgue si è dedicato alle esibizioni soliste e all'insegnamento. Ha fatto parte della facoltà del Conservatorio di Versailles fino a poco tempo (ora in pensione) e partecipa frequentemente a conferenze e tiene corsi di perfezionamento. Dal 1987 dirige i programmi dell'Orchestra Giovanile Nazionale di Spagna. La sua discografia è stata premiata con il Grand Prix du Disque.

Bourgue è Presidente dell'Association Nationale des Cornistes Français. Ha servito due mandati nel Consiglio consultivo dell'IHS (1980-86), è stato ospite dell'International Horn Symposium del 1982 ad Avignone, in Francia, ed è stato eletto membro onorario dell'IHS nel 2008.

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente, incluso lo stato di accesso. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie.
Ok