ArkadyArkady Shilkloper ha elettrizzato i simposi IHS con jazz e improvvisazione su corno, corno delle Alpi e vari altri strumenti sin dalla sua prima apparizione al simposio del 1992 a Manchester, in Inghilterra. Aveva già impressionato il mondo del jazz in vari locali, essendo allo stesso tempo membro dell'Orchestra Filarmonica di Mosca. Oltre ai suoi contributi a numerosi simposi IHS, Arkady ha fatto parte dell'Advisory Council (2001-2003).

Arkady è nato a Mosca nel 1956 e ora vive in Germania. Ha iniziato a suonare il corno contralto all'età di sei anni ed è passato al corno quando è entrato alla Scuola di musica militare di Mosca all'età di 11 anni. Dopo due anni di servizio militare, ha studiato all'Istituto Gnessin di Mosca (1976-1981). È stato membro dell'Orchestra del Teatro Bolshoi (1978-1985), ha formato un duo jazz con il bassista Mikhail Karetnikow nel 1984 e si è esibito in tournée con l'Orchestra Filarmonica di Mosca (1985-1989).

Arkady ha collaborato con il pianista Mikhail Alperin dal 1986; il duo ha poi formato il Moscow Art Trio nel 1990 con il clarinettista e ricercatore Sergey Starostin per eseguire l'etno jazz russo. Nel 1990 Arkady visitò per la prima volta gli Stati Uniti, esibendosi all'University of Idaho Jazz Festival. I Pago Libre si sono formati nel 1995 con il violinista austriaco Tcho Theissing, il pianista svizzero John Wolf Brennan e il bassista austriaco Georg Breinschmid; il bassista Tom Götze di Dresda si è unito nel 2012. Successivamente Arkady ha formato il Mauve Trio con il chitarrista brasiliano Alegre Correa e il bassista austriaco Georg Breinschmid (il loro album di debutto è stato premiato con il premio Hans Koller come CD dell'anno).

Arkady ha iniziato a suonare il corno delle Alpi nel 1998, uno strumento insolito per la musica d'improvvisazione. Ha eseguito il Concerto per corno delle Alpi e orchestra di Daniel Schnyder, commissionato dal Menuhin Festival di Gstaad, nel 2004. Ha registrato album con corno delle Alpi e corno con vari ensemble.

Arkady ha cambiato la percezione in tutto il mondo di ciò che è possibile sul corno e sugli strumenti legati al corno, soprattutto nel regno del jazz.

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente, incluso lo stato di accesso. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie.
Ok