zarzoVincente Zarzo Pitarch è stato un corno spagnolo che si è esibito e ha insegnato in molte parti del mondo, ma soprattutto in Spagna, Messico e Paesi Bassi, e ha scritto studi sul corno e libri sulla storia del corno.

Zarzo è nato nel 1938 a Benaguacil, Valencia e ha studiato al Conservatorio Superior de Música Joaquin Rodrigo di Valencia e successivamente con Hans Noeth a Monaco di Baviera, in Germania.

Zarzo ha ricoperto incarichi come corno solista con l'Orchestra Sinfonica di Valencia, l'Orchestra Sinfonica del Gran Teatro del Liceo di Barcellona, ​​l'Orchestra Sinfonica islandese, l'American Wind Symphony di Pittsburg, l'Orchestra Nazionale del Messico e per 25 anni con la Residentie Orkest di L'Aia, Paesi Bassi. Come solista si è esibito con l'Orquesta Municipal de Valencia, l'Orquesta de Valladolid, l'Orquesta de Oviedo, l'Orquesta de Tenerife, l'Orquesta Filarmónica de Gran Canaria, l'Orquesta Sinfónica de Madrid, l'Orquesta Sinfónica de Port (Portogallo), l'Orchestra Filarmonica di Groningen (Paesi Bassi). ), Orquesta Nacional de México, National Orchstra of Reykjavik (Islanda) e altri.

Zarzo è stato professore di corno e corno naturale all'Università del Messico, al Conservatorio di Amsterdam, al Conservatorio reale dell'Aia e al Conservatoire de Musique di Montreux, in Svizzera. È stato professore ospite presso la Real Academia de Bellas Artes de San Carlos de Valencia, il Conservatorio Superior del Liceo di Barcellona e il Conservatorio di musica e danza delle Isole Baleari (Palma, Maiorca). Ha registrato il Brahms Horn Trio, i concerti di Hindemith, opere di Amando Blanquer e il Mozart Quintet K452 con Radu Lupu (nominato per il Grand Prix du Disc).

I compositori che hanno scritto opere appositamente per Zarzo includono Wim Laman (Quaterni II), Jan Van Vlijmen (confronto concerto per corno), Hans Henkemans (Concerto), Paul de Ro, Eduardo Mata (Sinfónica n. 3) e Amando Blanquer (Sonata e Concierto para 4 trompas y orquesta).

Zarzo è stato insignito del premio Punto al Simposio Internazionale del Corno 2004 a Valencia, Spagna. Nello stesso anno, l'Accademia di Musica di Valencia lo nominò "Insigne de la Musica di Valencia". Una strada nel centro di Granada, in Andalusia, in Spagna, prende il nome da lui: Calle Músico Vicente Zarzo. Ha scritto un articolo sulla sua collezione di corni per il numero di febbraio 1995 di The Horn Call. È stato eletto Membro Onorario IHS nel 2020.

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente, incluso lo stato di accesso. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie.
Ok